Progetto Micronido

Micronido: cosa è! 

C'era una volta il Nido Famiglia Peter Pan: il servizio di Peter Pan progettato per rispondere in modo efficace al bisogno della famiglia di collaborazione,  aiuto e confronto... dai 0 ai 3 anni. 

Il Nido Famiglia di Peter Pan  ha avuto la peculiarità di offrire alla famiglia spazi e tempi per il suo bambino e per se stessa... e se il genitore che ha consapevolezza circa lo sviluppo e le esigenze del suo bambino chiede qualità degli interventi e delle  prestazioni offerte dai servizi per l’infanzia e richiede strumenti efficaci per farne un controllo, la partecipazione diretta alla vita del servizio che ospita suo figlio è lo strumento migliore….

Oggi c'è il MicroNido! Siamo sempre noi e il nostro servizio! E' cambiata solo la denominazione, che questa volta - secondo i criteri dettati dalla Regione Veneto, che da autorizzazione e accre

ditamento alle strutture socio-sanitarie come la nostra - sottolinea in particolare l'aspetto della numerosità del servizio: nel nostro caso, un servizio piccolo piccolo piccolo...anzi: micro! In effetti tutte le nostre cure a attenzioni sono riservate a due sezioni di bambini! 

  Quindi... ieri nel Nido Famiglia, oggi nel Micronido, crediamo sempre nell'interazione tra noi e le famiglie che per un paio di anni iniziano la fantastica avventura di crescere i loro bimbi! Peter Pan ci crede davvero: il genitore stesso diventa garante della qualità attraverso la sua  presenza.

Si è rilevato il bisogno delle famiglie di costruire una rete sociale solidale: il servizio di Peter Pan si intende adeguare sempre più a quest’esigenza favorendo losviluppo di scambi, amicizie, rapporti positivi tra gli adulti all’interno del servizio, ma  anche fuori di esso, creando con i genitori relazioni significative fatte di collaborazioni tra adulti (operatori e genitori) attivi e propositivi.

La vocazione principale del Micronido di Peter Pan non è quella di “insegnare” (attraverso linee educative più o meno specifiche) bensì di “sensibilizzare” i genitori e attivare le risorse educative loro proprie.

L’esperienza del Nido Famiglia/Micronido di Peter Pan vuole perciò caratterizzarsi per:

  • il coinvolgere attivamente la figura del genitore
  • il puntare sulle competenze genitoriali (anche il genitore è un “esperto di…”)
  • il facilitare la comunicazione e la conoscenza tra famiglie
  • il sollecitare la condivisione di esperienze, dubbi, difficoltà  e soluzioni educative
  • il far leva sulla collaborazione tra tutti i soggetti presenti.

 

 

Le risorse in campo

 

 

Il gruppo di i lavoro di Peter Pan opera già nel settore della prima infanzia dal 1998, anno in cui ha aperto un servizio di accoglienza e custodia finanziato dall’Amministrazione Comunale di Belluno attraverso la legge 285/97 (art. 5 “servizi con caratteristiche educative e ludiche per l’assistenza a bambini da diciotto mesi a tre anni “). Il modello organizzativo si fondava su di una lettura attenta delle esigenze evolutive dei bambini, soprattutto intorno al secondo anno di vita, esigenze che testimoniano la  conquista di autonomia e il bisogno di esplorazione e di socialità nel gruppo dei coetanei, per offrire percorsi educativi che stimolino i processi di conoscenza propri di quest’età.

Nel progetto di Nido Famiglia e di MicroNido si sono integrate le conoscenze e le capacità che gli operatori possiedono per entrare in relazione con i bambini con apprendimenti specifici che li mettano in grado di relazionarsi in modo efficace con gli adulti. Da allora, si ritiene a tal fine determinante per qualificare l’esperienza, la presenza - già attiva nel nostro servizio-  della figura del coordinatore pedagogico, in grado di supportare in modo adeguato gli operatori nello stabilire con i genitori che interverranno un rapporto di fiducia e sostegno molto importante; nella pianta organica è inoltre già individuato un responsabile delle figure educative. Ciascuno dei due titolari di Peter Pan – che assolvono i due ruoli appena descritti – ha seguito negli anni percorsi di formazione e aggiornamento, implementando in modo significativo le proprie competenze; in particolare sembra significativo sottolineare come attraverso Nicola Agnoli Peter Pan abbia intrapreso una collaborazione significativa con il Comune di Trichiana, gestendo la sezione “nido” presso la Scuola dell’Infanzia di S. Antonio Tortal”, mentre Laura Sommavilla abbia instaurato rapporti di scambio e collaborazione con le facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Padova e Bologna.

Nella struttura sono inoltre presenti gli operatori con funzione educativa – in possesso dei titoli di studio richiesti – nel rapporto richiesto dalla normativa vigente (l’organizzazione del personale prevede la presenza contemporanea di due educatori dal mattino fino al primo pomeriggio, quando il numero di bambini presenti può scendere fino a prevedere la presenza di un educatore), e viene dato loro supporto attraverso una figura ausiliaria - con la licenza della scuola dell’obbligo – già inserita nella nostra struttura dal settembre 2007. I curricula vitae e studiorum di tutti gli operatori sono a disposizione dell’utenza in uno schedario posto all’ingresso della struttura; i contratti di lavoro sono conservati nello schedario della segreteria.

Il servizio si avvale infine già da anni di consulenze da parte di figure complementari importanti quali lo psico-pedagogista, la nutrizionista, la logopedista, ecc.. che intervengono per aggiornare e formare non solo gli operatori ma anche le famiglie utenti.

 

Le caratteristiche del servizio

Il MICRONIDO PETER PAN E'...

… un servizio con caratteristiche educative e ludiche;

… un luogo accogliente e attrezzato, visionato e autorizzato dal Servizio igiene dell’USSL n.1 di Belluno;

… un ambiente organizzato con presenze adulte competenti e rassicuranti;

…uno stimolo per la socializzazione, l’autonomia, la creatività dei bimbi, ma anche dei genitori che vengono coinvolti con laboratori ed appuntamenti di formazione;

Il punto di forza di Peter Pan è fornire il suo supporto alle famiglie offrendo un servizio il più flessibile…

  • per la possibilità di definire insieme ai nostri operatori l’orario e le giornate di frequenza in relazione alle vostre esigenze
  • per la libertà di modificare ogni mese le modalità di frequenza prescelte
  • per il costo complessivo: con la possibilità di stabilire sia una retta fissa, ma anche una spesa correlata strettamente al numero di ore di frequenza acquistato di mese in mese
  • per l’ampiezza del nostro orario: dalle 7:30 alle 17:30…con la possibilità per il vostro bimbo di partecipare ad un’esperienza di condivisione e socializzazione con altri bambini anche solo per il pomeriggio anche solo per 3 pomeriggi alla settimana con ingresso a partire dalle 12:30
  • per la capacità di strutturare progetti sempre nuovi e sperimentali.

Se desiderate visitarci o chiederci maggiori informazioni, saremo lieti di darvi ospitalità per incontrarci e conoscerci, illustrarvi la nostra programmazione educativo- didattica, informarvi sul regolamento e sui costi;  potremo accordarci  (tramite una semplice telefonata o e-mail) per un appuntamento in tutti i giorni dal lunedì al venerdì presso il nostro MICRONIDO in via del Piave 8 (a fianco della Scuola Materna A. Cairoli).

 

Le esperienze

"Vedere per credere"! La photogallery di Peter Pan è dedicata anche ai nostri piccoli ospiti e alle loro sempre stupefacenti immagini! Se non potete resistere all'idea di dare una sbirciatina (Sorridente), cliccate qui!